Il Software OS1 è stato arricchito con il modulo Company Shield, che consente di monitorare lo stato di salute finanziario di clienti e fornitori

In un mercato del software in costante evoluzione, produttori e Tech Company hanno di fronte a sé due possibili scelte: continuare ad attrarre i clienti puntando esclusivamente sul fattore prezzo, che però va inevitabilmente a discapito della qualità offerta. L’alternativa, invece, è quella di invogliare il cliente a spendere anche qualcosa in più della media, grazie all’offerta di software dotati di servizi e capacità innovative rispetto a quelle presenti sul mercato. Questa ultima strada è stata percorsa senza indugi da OSItalia, software house italiana con sede a Prato attiva in particolare nel mercato dei software gestionali da 20 anni, che ha scelto le soluzione di ITFinance per aggiungere dei servizi Fintech alla sua offerta tradizionale, arricchendo la propria piattaforma.